Sport Benessere e Natura Consigli di viaggio

Weekend ad Acqui Terme, città dell’acqua e del benessere

Weekend ad Acqui Terme, città dell’acqua e del benessere che non rinuncia a incantare con arte, cultura e archeologia.
Home » Weekend ad Acqui Terme, città dell’acqua e del benessere
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

Voglia di benessere, salute e relax in un viaggio in sintonia con la natura? Sali a bordo dei nostri treni – Frecce, Intercity e Regionali* – per conoscere i luoghi a portata di mano in cui trascorrere un fine settimana rigenerante, che tu sia in coppia, da solo o in gruppo.

Scopri una delle città termali più belle e ricche di storia del Piemonte: un weekend ad Acqui Terme, città dell’acqua e del benessere che non rinuncia a incantare con arte, cultura e archeologia.

Potrai raggiungere Torino in Frecciarossa e spostarti comodamente a bordo dei treni per Acqui, con cambio ad Alessandria e Asti, oppure raggiungerla da Genova e Savona.

Le Terme di Acqui, nel cuore del Piemonte

Acqui Terme è un vero e proprio museo a cielo aperto, ma è anche e soprattutto una delle più affascinanti località termali del nord Italia. Da sempre rinomate, le Terme di Acqui, nel cuore del Piemonte, sono note e frequentate sin dall’epoca romana, grazie alle caratteristiche benefiche delle sorgenti calde che sgorgano dal sottosuolo. Ne sono prova evidente gli imponenti resti dell’acquedotto romano che si incontrano lungo il corso del fiume Bormida e l’edicola marmorea in onore della “Bollente”, in pieno centro storico, testimonianze dell’importanza dell’acqua come elemento vitale di questa città.

Diritto d’autore: Christa Eder/123RF

Regalarsi un weekend ad Acqui Terme consente di assaporare una piacevolissima combinazione di salute, benessere, relax, arte, cultura e natura. Cosa occorre di più per sentirsi rigenerati?

Le Terme di Acqui offrono semplici pacchetti benessere, trattamenti salute, bellezza e cure termali vere e proprie da fruire prenotando interi soggiorni presso le strutture specializzate.

Tre le principali fonti sorgive della città: Fonte “Acqua Marcia”, scoperta nella seconda metà del Settecento, con l’impiego prevalente nei trattamenti inalatori in virtù del suo elevato contenuto di solfuri; Fonte del “Lago delle Sorgenti”, che raccoglie in due principali bacini le molteplici emergenze di acqua termale del territorio, conosciute in epoca romana e usate ancora oggi a fini terapeutici; infine, Fonte “Bollente”, anch’essa conosciuta e utilizzata come centro termale sin dall’antichità, costituisce tuttora la fonte di maggior impiego negli stabilimenti di cura acquesi. 

La caratteristica principale della “Bollente”, come suggerisce il nome, è la sua elevata temperatura (circa 75° C) e il suo alto contenuto minerale. Risulta particolarmente indicata nella terapia di affezioni reumatologiche e ortopediche, ma anche nel trattamento otorinolaringoiatrico, pneumologico, angiologico e ginecologico.

Diritto d’autore: mcobra89/123RF

Acqui Terme tra arte, storia e cultura

Incastonata tra vigneti e paesaggi riconosciuti Patrimonio Unesco per la loro bellezza, Acqui Terme e l’intero territorio dell’Alto Monferrato, regalano potenti suggestioni ambientali, paesaggistiche e artistiche, oltre a una gran varietà di eccellenze enogastronomiche locali.

Da visitare in città la maestosa Cattedrale di Santa Maria Assunta, all’interno della quale è possibile ammirare un prezioso trittico del Bermejo e una suggestiva cripta romanica, e i resti archeologici della Acqui romana e medievale. 

Diritto d’autore: Fabio Lotti/123RF

A impreziosire Acqui e dintorni anche tante ville, tra le quali spicca Villa Ottolenghi Wedekind, complesso ideato dagli omonimi coniugi decisi a realizzare una residenza unica nel suo genere in Italia: sintesi perfetta di architettura, pittura, scultura e paesaggio che si fondono in un connubio di grande impatto per il visitatore, in piena armonia con la dolcezza delle colline circostanti. Un complesso formato da diverse strutture tra cui la villa padronale, la cantina, una cisterna monumentale, due piscine e otto ettari di vigne.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 7 Dicembre 2020
Weekend ad Acqui Terme, città dell’acqua e del benessere
Ti è piaciuto questo contenuto?
8
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio