Arte e Cultura Consigli di viaggio

Weekend a Trieste, la piccola Vienna sul mare

Voglia di respirare l’atmosfera di una capitale d’Europa senza uscire dall’Italia? Trieste è la città che fa per te!
Home » Weekend a Trieste, la piccola Vienna sul mare
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

Voglia di respirare l’atmosfera di una capitale d’Europa senza uscire dall’Italia? Che tu sia in coppia, in famiglia, in gruppo o da solo, Trieste, “la piccola Vienna sul mare”, è la città che fa per te!

Per un weekend a Trieste dal sapore mitteleuropeo basta salire a bordo delle Frecce in partenza dalle principali città italiane* e ritrovarsi velocemente al centro di una tra le più belle piazze al mondo, “salotto buono d’Europa” vista mare.

Incastonata tra il Carso e l’Adriatico, Trieste incanta per la commistione di stili, paesaggi e culture che la caratterizzano e ne fanno una cerniera che unisce il Mediterraneo al continentale.

Cosa vedere in un weekend a Trieste 

Perché Trieste è detta anche la piccola Vienna sul mare? Lo rivela al primo sguardo il suo volto asburgico, la bellezza austroungarica degli edifici e dei caffè letterari che guardano al grande golfo, al porto e al tratto di mare che oggi si anima in occasione della Barcolana, una delle regate storiche più attese di sempre, e che un tempo fu crocevia di popoli lontani.

Durante un weekend a Trieste si ha la possibilità di apprezzare appieno la sua straordinaria varietà artistica e culturale, alla scoperta dei segni evidenti di una storia molto più antica, che parte dalla Città Vecchia, sul Colle di San Giusto e si rispecchia in ogni singolo monumento. 

La Cattedrale di San Giusto

Nel quartiere storico di Trieste spicca la Cattedrale di San Giusto, gioiello dell’arte romano-gotica, da vedere assolutamente in un weekend a Trieste. La facciata austera è abbellita da un rosone in pietra carsica, mentre l’interno custodisce opere meravigliose, come i bellissimi mosaici bizantini del XIII secolo, opera di maestranze veneziane e di Costantinopoli.

Diritto d’autore: Leonid Andronov/123RF

Piazza Unità e Molo Audace 

Dopo la visita alla Città Vecchia, è d’obbligo sostare per una pausa pranzo o caffè  in una delle piazze più scenografiche al mondo, Piazza Unità d’Italia, circondata da alcuni dei palazzi più importanti della città, quasi tutti in stile Eclettico: il Municipio, il Palazzo della Luogotenenza Austriaca, con i suoi bellissimi mosaici, il Palazzo del Lloyd Triestino, con due fontane allegoriche, Palazzo Modello e la celebre Fontana dei Quattro Continenti, simbolo dei commerci internazionali del porto triestino.

Il quarto lato si apre sul mare, regalando un senso di infinito che si apprezza particolarmente con una passeggiata lungo il Molo Audace, colpo d’occhio romantico di sera, quando la piazza si accende di luci.

Diritto d’autore: xbrchx/123RF

Il Castello di Miramare 

Spostiamoci adesso in un’altra zona della città, sul promontorio roccioso di Grignano, circondato da un grande giardino, per ammirare il Castello di Miramare, tra le cose da non perdere assolutamente a Trieste. Costruito a metà dell’800 in stile Eclettico, per volere dell’Arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo, è un susseguirsi di magnifiche sale che conservano ancora gli arredi originali, come la sfarzosa Sala del Trono. 

Diritto d’autore: kasto/123RF

La Risiera di San Sabba 

Spostandosi verso sud, in un quartiere meno centrale ma ben servito dai mezzi, visitiamo la Risiera di San Sabba, tra i luoghi triestini della memoria storica legati alla Seconda Guerra Mondiale, uno dei pochi campi di concentramento attivi sul suolo italiano, oggi museo che raccoglie le testimonianze dei sopravvissuti.

Diritto d’autore: federicofoto/123RF

Il Museo del Mare 

Non si può lasciare la città senza aver visitato il Museo del Mare di Trieste, che per ricchezza di collezioni rappresenta nel suo genere uno dei principali istituti del Mediterraneo. Oggi è ubicato nel Magazzino 26, con la sezione dedicata alla collezione del Lloyd, la compagnia di navigazione che segnò la storia marinara di Trieste: un migliaio di oggetti, tra modelli carte e strumenti nautici, che raccontano della leggendaria società e della sua flotta.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 4 Dicembre 2020
Weekend a Trieste, la piccola Vienna sul mare
Ti è piaciuto questo contenuto?
3
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio