Sport Benessere e Natura Consigli di viaggio

Visitare Lucca in un giorno: itinerario a piedi

Lucca è una vera e propria sorpresa! La città ideale dove trascorrere un weekend fuori porta all’insegna della bellezza medievale, della storia e dell’arte.
Home » Visitare Lucca in un giorno: itinerario a piedi
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

Lucca è una vera e propria sorpresa! La città ideale dove trascorrere un weekend fuori porta all’insegna della bellezza medievale, della storia, dell’arte ma anche della natura incontaminata da vivere in tanti modo diversi.

Trenitalia ti accompagna a visitare Lucca in un giorno, arrivando comodamente in Frecciarossa a Firenze e proseguendo a bordo del Regionale.

Dalla stazione sei già in centro, ti basterà seguire questo itinerario a piedi per scoprire il meglio di Lucca, perché certi posti vanno esplorati con le proprie gambe, senza l’automobile, nel rispetto della natura.

Lucca in un giorno: itinerario consigliato

Cosa vedere a Lucca in un giorno? Ecco l’itinerario a piedi perfetto!

Diritto d’autore: Rudmer Zwerver/123RF

Partiamo direttamente dalla stazione, già nel cuore della “Città delle cento chiese”, e raggiungiamo il centro storico racchiuso nella possente cinta muraria.

Un susseguirsi di piazze e vie pittoresche, chiese, palazzi e giardini segreti che è possibile scoprire con un itinerario ad anello, che parte e si conclude in Piazza Anfiteatro, simbolo per eccellenza della città e una delle piazze più belle d’Italia.

In epoca medievale Lucca vantava più di 250 torri, abbattute nel corso dei secoli. Oggi la più importante è Torre Guinigi, con i suoi 45 metri in cotto e mattoni. Sulla sua sommità c’è la chicca più curiosa di Lucca: un bel giardino pensile, dove svettano 7 lecci.

Proseguiamo l’itinerario in via Fillungo, dove si trova la seconda torre più famosa e alta della città: la Torre delle Ore (o dell’Orologio).

Diritto d’autore: meinzahn/123RF

Raggiungiamo quindi Piazza San Martino, dove appare ai nostri occhi la bellezza del Duomo, la cattedrale più antica della Toscana: l’imponente facciata di marmi bianchi, verdi e rosa, il campanile e il lungo portico creano un complesso monumentale davvero unico.

Dal Duomo si arriva presto in Piazza Napoleone, il “salotto buono della città”, sulla quale si affaccia il Palazzo Ducale e trova posto una giostra antica.

Ultime tappe della passeggiata in centro, la Chiesa di San Michele in Foro e la Basilica di San Frediano, una delle chiese più belle d’Italia.

Il modo più rapido in assoluto per vedere tutta Lucca in un colpo d’occhio? Concedersi una fantastica passeggiata sugli antichi camminamenti: alta 12 metri e larga 30, la cinta muraria offre infatti un percorso di oltre 4 chilometri, in un susseguirsi di scorci panoramici indimenticabili.

Nel verde di Lucca, tra parchi e giardini

Foto di Mikalu86 da Pixabay

Ma non finisce qui! Se anziché in cima decidiamo di fiancheggiare le mura cittadine via terra, ci imbattiamo in uno degli itinerari più belli da fare a piedi, perfetto per gli amanti della natura: una passeggiata nel verde di Lucca, tra parchi e giardini che non ci si aspetta.

L’anello verde delle mura rinascimentali, infatti, è un vero e proprio giardino botanico che alterna radure, boschetti e bastioni medievali.

Tempo di riprendere il treno? Sappi che proprio dietro la stazione ferroviaria si trova l’ultimo tratto dell’Acquedotto del Nottolini: 413 arcate a formare un imperdibile monumento in aperta campagna.

Ultimo aggiornamento 13 Febbraio 2021
Visitare Lucca in un giorno: itinerario a piedi
Ti è piaciuto questo contenuto?
2
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio