Arte e Cultura Consigli di viaggio

Visita agli scavi archeologici di Pompei, Patrimonio Unesco

Trenitalia ti porta in un posto unico al mondo: il Parco Archeologico di Pompei e la città nuova, per una gita in treno che sposta le lancette del tempo al 79 d. C.
Home » Visita agli scavi archeologici di Pompei, Patrimonio Unesco
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

Trenitalia ti porta in un posto unico al mondo: il Parco Archeologico di Pompei e la città nuova, per una gita in treno che sposta le lancette del tempo al 79 d. C.

Due le opzioni per raggiungere Pompei in treno: un viaggio classico sulla linea regionale metropolitana dalla stazione di Napoli a quella di Pompei + il servizio Busitalia Pompei Link, fino alla fermata Pompei Scavi (circa un’ora in treno + 15 minuti in bus); oppure un viaggio in treno storico, a bordo dell’Archeotreno Campania di Fondazione FS.

Gli scavi di Pompei

Di lara-sh/Shutterstock

Se optiamo per la prima soluzione, arriviamo alla stazione di Napoli con Frecce e Intercity dalle principali città italiane, proseguiamo come indicato e in un’ora circa ci ritroviamo davanti all’ingresso del Parco Archeologico di Pompei, sito Unesco.

Qui prepariamoci a vivere un’esperienza senza precedenti, un vero e proprio viaggio nel tempo in 4D!

La terribile eruzione del Vesuvio che seppellì Pompei nel 79 d.C. sembra passata da poco… la città appare intatta, così come si presentava agli occhi dei suoi abitanti negli istanti precedenti la catastrofe.

Di Darryl Brooks/Shutterstock

Ritroviamo corpi cristallizzati sotto la cenere, legati nell’ultimo abbraccio, dimore nobiliari affrescate e decorate a mosaico, terme, teatri, mercati, abitazioni comuni e scene di vita quotidiana rimaste così com’erano.

I pompeiani non sapevano che il “monte” fosse un vulcano, non lo avevano sospettato neppure Plinio il Vecchio e suo nipote, il Giovane.

Passeggiare tra le strade e i vicoli di Pompei, affacciarsi tra le stanze delle case e delle officine, visitare i templi e le terme in un’area di oltre 66 ettari è qualcosa di ineguagliabile.

Di lara-sh/Shutterstock

Qualche dritta per non perdersi? Tieni presente che la ripartizione di Pompei è stata effettuata nell’Ottocento dall’archeologo Giuseppe Fiorelli, che per primo divise la città in nove Regioni: all’interno di ogni Regione c’è un numero progressivo per gli isolati e uno per ogni casa.

Tra i luoghi da non perdere durante la visita, la Casa del Fauno, la più grande di Pompei (3000 mq), il Lupanare (antico bordello), la Villa Imperiale, finemente decorata con un porticato di 43 colonne nel giardino.

L’edificio più famoso? La Casa dei Misteri, così chiamata per i dipinti interni che testimoniano i rituali legati ai Sacri Misteri.

Di vemundv/Shutterstock

Fonte inesauribile di scoperte, Pompei regala ogni anno nuovi ritrovamenti, così che la voglia di tornarci è sempre viva e il treno che ci accompagna sempre in partenza!

La città nuova

Anche la cosiddetta “Città nuova” merita una visita, ovvero la Pompei odierna, che raggiungiamo in pochi minuti con i mezzi pubblici locali.

Posta alle falde del Vesuvio, Pompei è oggi famosa per essere un’importante meta di turismo religioso grazie alla presenza del Santuario della Beata Vergine del Rosario, visitato ogni anno da milioni di fedeli e pellegrini.

Di maudanros/Shutterstock

Il santuario, legato a miracolose leggende, è uno dei maggiori centri di devozione mariana in Italia.

Prima di ripartire, facciamo un giro in centro a caccia delle botteghe artigiane specializzate nella produzione del cammeo, il tipico gioiello pompeiano ricavato dall’incisione dell’onice e decorato artisticamente dai maestri locali.

Salutiamo Pompei con un aperitivo serale prima di riprendere il treno, godendo la luce del tramonto che accarezza il Vesuvio e l’area archeologica.

 

N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 17 Marzo 2021
Visita agli scavi archeologici di Pompei, Patrimonio Unesco
Ti è piaciuto questo contenuto?
1
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio