Arte e Cultura Itinerari

Tour dell’Abruzzo: 3 città da visitare assolutamente

State pensando a un tour dell’Abruzzo in treno? Niente di meglio che visitare tre città simbolo come Pescara, Chieti e Sulmona.
Home » Tour dell’Abruzzo: 3 città da visitare assolutamente
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Itinerari

State pensando a un tour dell’Abruzzo in treno? Niente di meglio che visitare tre città simbolo come Pescara, Chieti e Sulmona, scoprendo i volti diversi di una regione che abbina con disinvoltura arte e paesaggi, aspre montagne e coste sabbiose, tradizioni, letteratura, folklore e, non da ultimo, un’ottima cucina tipica.

Tra città d’arte, castelli e borghi, il tour dell’Abruzzo è una continua scoperta. La nostra proposta di itinerario si focalizza su tre città raggiungibili comodamente in treno*, per chi ama viaggiare in modo agile, sostenibile e nel pieno rispetto della natura. 

Pescara

Diritto d’autore: in4mal/123RF

Raggiungiamo Pescara con le Frecce e l’Intercity e dedichiamoci alla visita di una città dall’animo letterario, cha ha dato i natali al “Vate”, Gabriele D’Annunzio, e allo scrittore Ennio Flaiano.

Il centro storico ha pagato a caro prezzo la violenza della Seconda Guerra Mondiale, ecco perché oggi Pescara ci appare come una città dall’aspetto prevalentemente moderno, sebbene Pescara Vecchia custodisca comunque monumenti di grande interesse e valore artistico e architettonico.

Da visitare, la Cattedrale di San Cetteo, voluta da D’Annunzio negli anni ‘30, sui resti dell’antica chiesa di epoca romanica; la Chiesa del Sacro Cuore, realizzata in pieno centro in stile neogotico e la Basilica della Madonna dei Sette Dolori, in stile neoclassico. 

Un tour dell’Abruzzo e di Pescara non può prescindere dalla visita alla “Casa Natale di Gabriele d’Annunzio”, che conserva ancora l’atmosfera originale, con eleganti decorazioni, arredi d’epoca, cimeli e ricordi di famiglia.

Se vogliamo tornare ancora indietro nel tempo e ripercorrere la storia della Pescara che fu, dobbiamo recarci al Bagno Borbonico, l’antico carcere del Regno delle due Sicilie (1510), che ha inglobato al suo interno i resti delle mura normanne e bizantine e ospita l’interessante Museo delle Genti d’Abruzzo. 

Il volto moderno della città, nella zona sud, si dispone attorno alla Pineta Dannunziana, dove ammirare la “Nave” di Cascella, il principale monumento della città (1986) e il Ponte del Mare, a unire le due rive.  

Chieti

Diritto d’autore: Angelo D’Amico/123RF

Il nostro tour dell’Abruzzo in treno prosegue in Regionale alla volta di Chieti, una delle città più antiche d’Abruzzo e d’Italia. 

Capitale del popolo dei marrucini, in epoca preromana, e capoluogo dell’Abruzzo Citeriore in età borbonica, Chieti si compone di due nuclei distinti: Chieti Alta e Chieti Scalo, la parte più nuova e commerciale della città. 

Chieti Alta rappresenta la parte più antica, quella che comprende il centro storico, arroccato sul colle della Civitella, che ospita gli edifici più prestigiosi, dagli stili architettonici diversi che raccontano le fasi storiche dell’abitato. Qui è possibile ammirare la Cattedrale di San Giustino, la Chiesa di San Francesco e il Teatro Marrucino.

Ai piedi della Civitella si estende la vasta area archeologica che ingloba i resti dell’antica Teate, la città romana tra i fiumi Pescara e Allento, ricca di edifici sacri, un teatro e un anfiteatro.  

Sulmona

Diritto d’autore: Angelo D’Amico/123RF

Concludiamo il tour dell’Abruzzo in tre città raggiungendo Sulmona, posta a ridosso del Parco Nazionale della Majella.

Famosa in tutto il mondo per la secolare produzione dei confetti e per essere la “Capitale del Gotico abruzzese”, rivela un centro storico dal fascino medievale, ancora oggi suddiviso in “sestieri”: Borgo Pacentrano, Borgo Santa Maria della Tomba, Borgo San Panfilo, Porta Manaresca, Porta Japasseri, Porta Bonomini e Porta Filiamabili, ciascuno dei quali si contende l’ambito premio dell’annuale Giostra Cavalleresca.

Città natale del poeta Ovidio, cui è intitolato il corso principale, offre al visitatore un centro storico gioiello, scandito da facciate di chiese monumentali, palazzi e scorci panoramici sul verde. 

Da visitare, l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone e l’Eremo di Sant’Onofrio, luoghi di culto e contemplazione legati alla figura di papa Celestino V.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 1 Dicembre 2020
Tour dell’Abruzzo: 3 città da visitare assolutamente
Ti è piaciuto questo contenuto?
2
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Concerto

Simple Minds - 40 Years of Hits Tour


Il “40 Years of Hits Tour” dei Simple Minds in Italia è riprogrammato per l’estate 2021. Il concerto di giovedì […]
Dettagli
Incontro

diVino Expò


Il 23 e 24 maggio 2021 si terrà a Chieti il primo salone del vino e del territorio in Abruzzo. […]
Dettagli