Made in Italy e Tendenze Consigli di viaggio

Tour della Torino magica: itinerario tra i luoghi della magia

Trenitalia ti porta dritto al centro del capoluogo piemontese per un indimenticabile tour della Torino magica.
Home » Tour della Torino magica: itinerario tra i luoghi della magia
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

La città di Torino affascina per tanti motivi, non da ultimo per il suo volto esoterico. Trenitalia ti porta dritto al centro del capoluogo piemontese per un indimenticabile tour della Torino magica.

Niente paura! L’inedita passeggiata parte dalla stazione centrale, che puoi raggiungere dalle principali città italiane a bordo di Frecce, Intercity e Regionali e prosegue per i meandri dell’elegante centro storico cittadino*.

Torino, città esoterica e magica

Assieme alle città di Lione e Praga, Torino forma il cosiddetto “triangolo della magia bianca“, legato alla pratica dei culti esoterici che le sono valsi l’appellativo di “Città magica“.

Il triangolo della magia bianca è un vero e proprio triangolo fisico, che ha i suoi vertici nel centro delle tre città, conosciute per condividere personaggi, storie e retroscena direttamente legati alle comuni pratiche massoniche.

Il tour che ti proponiamo va a caccia di luoghi energetici precisi, attorno ai quali aleggiano storie vere e leggende, dove è facile osservare simboli misteriosi e opere d’arte dall’interpretazione a dir poco ambigua.

Di Paolo Gallo/Shutterstock

Torino magica: i luoghi della magia nera

Se con le città appena citate Torino esercita poteri di magia bianca, con Londra e San Francisco pare invece condividere un lato oscuro, dando origine al triangolo inverso, quello della magia nera.

Partiamo col visitare la zona più occulta della città, in pieno centro. Dalla stazione Porta Nuova ci avviamo all’angolo tra via Alfieri e XX Settembre dove, in una passeggiata di pochi minuti, incontriamo una sequenza di edifici particolari.

Tra tutti spicca Palazzo Trucchi. Cosa lo rende così speciale? Il cosiddetto Portone del Diavolo: comparso dal nulla in una notte, quando un apprendista evocò in questo luogo Satana in persona.

Tutto vero! Nel Seicento l’edificio era sede della fabbrica dei tarocchi, scelto per via del numero civico, il 15, che corrisponde alla carta del diavolo.

Da qui, in pochi passi raggiungiamo la vicina Piazza Solferino. Al centro dello spazio verde che la caratterizza è collocata la Fontana delle Quattro Stagioni (o Angelica), le cui figure sono di chiara ispirazione massonica.

Di marcovaldo/Shutterstock

Due delle quattro statue ritraggono le figure femminili della Primavera (virtù) e dell’Estate (vizio); le rimanenti, quelle maschili dell’Autunno e dell’Inverno, rispettivamente Boaz e Joaquim, i due guardiani delle Colonne d’Ercole.

Sempre in chiave massonica va letta la terza e ultima tappa del tour “nero”: Piazza Statuto, che dista circa un quarto d’ora a piedi.

Qui è collocato il Monumento ai Caduti del Frejus, che presenta numerosi riferimenti esoterici e un dettaglio inequivocabile: la stella a cinque punte, tipico simbolo demoniaco.

Torino magica: i luoghi della magia bianca

Il nostro itinerario nella Torino magica prosegue in modo più distensivo e luminoso, alla scoperta dei luoghi della magia bianca.

Sorta esattamente all’incrocio dei fiumi Po e Dora, che nella tradizione esoterica rappresentano il Sole e la Luna (ovvero le forze maschili e femminili), Torino è attraversata da fortissime energie positive.

Di Marco Saracco/Shutterstock

Il luogo che per eccellenza riequilibra tutto? La centralissima Piazza San Carlo, a due passi dalla citata via Alfieri.

Questa piazza ospita diversi elementi che ricordano lo spostamento della Sindone a Torino nel 1578: il nome della piazza legato al santo savoiardo, il “Caval ed brons” al centro, omaggio al duca che la trasferì, e due piccoli affreschi seminascosti raffiguranti la Madonna della Sindone, protettrice della città.

Il tour della Torino magica si conclude in Piazza Vittorio: leggenda vuole che qui, di fronte alla Chiesa della Gran Madre di Dio, la statua di Vittorio Emanuele I indichi niente meno che il nascondiglio del Santo Graal.

Ripartiamo da Torino con un carico di suggestioni, pronti a intraprendere un nuovo viaggio con Trenitalia sulla scia delle città misteriose.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 1 Aprile 2021
Tour della Torino magica: itinerario tra i luoghi della magia
Ti è piaciuto questo contenuto?
3
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Foto in gioco
Mostra

Foto in gioco!


La Sala delle Arti della Reggia di Venaria ospiterà, dal 9 aprile al 18 settembre 2022, la mostra “Foto in […]
Dettagli
Pablo Picasso
Mostra

Beyond the Collection – Pablo Picasso e Dora Maar


Pablo Picasso e Dora Maar. Un dialogo con la Fondation Beyeler è il primo capitolo di Beyond the Collection, il […]
Dettagli
Moving body
Spettacolo di danza

Moving bodies, open your mind


La danza arriva in OGR Torino con Moving Bodies, Open Your Mind – Una nuova stagione spettacolare: la prima stagione […]
Dettagli
Francesco de Sales
Mostra

Francesco di Sales 400


In occasione del quarto centenario della morte di San Francesco di Sales, il Museo Casa Don Bosco (Torino) presenta la […]
Dettagli
Motus. Preistoria dell’Automobile
Mostra

Motus. Preistoria dell’Automobile


La mostra “MOTUS. Preistoria dell’Automobile” permette al visitatore di compiere un vero e proprio viaggio nello spazio e nel tempo […]
Dettagli
dalle piazze alle corti
Mostra

Dalle piazze alle corti


La Sala delle Arti della Reggia di Venaria ospiterà, dal 9 aprile al 18 settembre 2022, la mostra “Dalle piazze […]
Dettagli