Museo provinciale Sigismondo Castromediano

“Le tipologie di materiali conservati nel museo sono: beni numismatici; reperti archeologici; reperti antropologici; beni demo-etnoantropologici; opere e oggetti d’arte; disegni; fotografie; opere d’arte contemporanea. Il museo si caratterizza per la molteplicità delle sue collezioni suddivise in altrettante sezioni: preistorica, archeologica, medievale, barocca, Ottocento e Novecento salentino. Le collezioni archeologiche provengono da scavi della fine dell’Ottocento e si sono arricchite con campagne di scavo finanziate dalla Provincia di Lecce (Roca, Rudiae, Cavallino, Poggiardo). Consentono di offrire un panorama organico della civiltà messapica nel Salento dal VII sec. a.C. Acquisti, donazioni e depositi ne hanno arricchito la consistenza e le classi (vasi attici, apuli, locali, bronzi, terrecotte, iscrizioni). Le sezioni storico – artistiche hanno dato vita ad una Pinacoteca (polittici veneziani del Tre e Quattrocento, pittura napoletana dal Cinquecento al Settecento, ceramiche, vetri, tessuti, argenti dell’età barocca) ed alla sezione “Artisti Salentini tra Otto e Novecento”

Ultimo aggiornamento 1 Dicembre 2020
Museo provinciale Sigismondo Castromediano
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Mostra

Angelo Savelli. L'artista del bianco


In occasione dell’apertura a Lecce della nuova sede espositiva Fondazione Biscozzi | Rimbaud, un nuovo spazio culturale dedicato all’arte contemporanea, […]
Dettagli
Festival

Oversound Music Festival


Willie Peyote, Levante, Mahmood, Sangiovanni e tanti altri ancora. A Lecce ritorna la grande musica nell’estate 2021, targata Oversound Festival. […]
Dettagli