MUSEO CIVICO DI CIVILTÀ PRECLASSICHE DALLA MURGIA MERIDIONALE

Nell’ex monastero carmelitano di Santa Maria Maddalena dei Pazzi, annesso alla Chiesa di San Vito Martire, è stato aperto il Museo di Civiltà preclassiche della Murgia Meridionale.
 In questo Museo vi è una grande sala dove è esposto lo scheletro di una donna di venti anni, che ha conservato in grembo i resti del feto, vissuta nel Paleolitico (25.000 anni fa) e rinvenuta nella grotta di Santa Maria di Agnano. 
 Durante la stagione estiva è aperto, con possibilità di visite guidate, il Parco archeologico naturale di Agnano. Consigliata è anche la visita, in un suggestivo vallone, del romantico piccolo santuario di San Biagio in Rialbo, incastonato nella parete rocciosa con pittoresca facciata e resti di affreschi bizantineggianti del XII secolo.
Ultimo aggiornamento 1 Dicembre 2020
MUSEO CIVICO DI CIVILTÀ PRECLASSICHE DALLA MURGIA MERIDIONALE
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Altre idee di viaggio

Acquista il tuo biglietto