Grotta dell’Uzzo

La Grotta dell’Uzzo è uno dei più importanti siti preistorici dell’intera Sicilia, Al suo interno sono state rinvenute tracce di presenze umane risalenti a circa 10.000 anni fa. Probabilmente ancora anteriori sono i resti di alcuni animali ritrovati nell’antro quali, rinoceronti, leoni e mammuth. La comunità che occupava la grotta era costituita da un piccolo gruppo di cacciatori che vivevano nella zona, la grotta stessa doveva servire come riparo per la notte e difesa contro gli animali feroci. Col passare dei secoli, la comunità imparò a coltivare la terra e cibarsi del pesce che doveva esistere copioso nel mare vicinissimo alla grotta. Le pareti interne hanno rivelato una necropoli con resti umani risalenti al Mesolitico, oggi conservati presso il Museo Archeologico Regionale “Antonio Salinas” di Palermo.

Ultimo aggiornamento 2 Dicembre 2020
Grotta dell’Uzzo
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Festival

Cous Cous Fest 2021


Si svolgerà dal 17 al 26 settembre 2021 la prossima edizione del Cous Cous Fest, il Festival internazionale dell’integrazione culturale, […]
Dettagli