Cripta cimiteriale di San Michele – esposizione mummie

Presso la cripta della ex cappella di San Michele, accanto al Duomo, sono esposte cinque delle quasi quaranta mummie rinvenute a Venzone nei secoli. Il primo ritrovamento, quello della mummia chiamata “il Gobbo”, avvenne nel 1647. Le mummie sono corpi di defunti sepolti nelle tombe interne al Duomo; a causa del formarsi di una muffa (l’Hypha bombicina pers) che ricoprì interamente i cadaveri si è verificato il processo di mummificazione. Oggi esse rappresentano un patrimonio di inestimabile interesse antropologico.
– Non accessibile ai disabili 
Ultimo aggiornamento 1 Dicembre 2020
Cripta cimiteriale di San Michele – esposizione mummie
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Altre idee di viaggio

Acquista il tuo biglietto