Chiesa Parrocchiale di Maria SS. Annunziata

L’antica Chiesa Parrocchiale di Maria SS. Annunziata fu realizzata da artigiani locali, anche se risente di influssi di culture diverse. La sua costruzione risale al periodo compreso tra il 1550 e il 1666, epoca in cui l'abitato di Marano era ancora costituito da case coloniche denominate torri. Nel corso dei secoli la chiesa venne più volte rimaneggiata, fino al terremoto del 1854, quando ne fu deciso l’ampliamento. Nel 1887 fu ricostruito il campanile, si restaurò il tetto e si avviò un ciclo decorativo affidato ai pittori Raffaele e Michele Rinaldi, di San Fili. Nell’estate del 1909 si completò la navata di sinistra e si dotò la chiesa di altari di marmo. In occasione della festa del Carmine, fu inaugurato il grande organo costruito dalla ditta Zurzoli di Crema. Nel 1911 la ditta Broccolo di Cosenza collocava il nuovo Calvario e il mosaico di cemento, mentre le Croci venivano eseguite dalla ditta Esperito di Napoli.

Ultimo aggiornamento 2 Dicembre 2020
Chiesa Parrocchiale di Maria SS. Annunziata
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Altre idee di viaggio

Acquista il tuo biglietto