Chiesa di Santa Teresa

La Chiesa di Santa Teresa, in stile Barocco, fu costruita per volontà del sacerdote Francesco Monetta come sede del Convento dei Teresiani (carmelitani Scalzi). Nel 1807 divenne sede militare, poi sede dell'Archivio di Stato. La facciata è modesta, con pochi inserti in pietra (nicchie, pinnacoli e volute) su un paramento in tufo. All'interno, ai lati dell'altare maggiore, due tele di Diego Bianchi ("San Giuseppe" e "Estasi di Santa Teresa"); nella prima cappella a destra è possibile apprezzare un dipinto del '600 che raffigura il "Presepe", interessante per le raffigurazioni con costumi salentini dell'epoca, mentre in quella di destar c'è una tela con la "Madonna del Carmelo" che consegna lo scapolare del leccese Serafino Elmo. 

Ultimo aggiornamento 1 Dicembre 2020
Chiesa di Santa Teresa
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio