Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio o La Martorana

La Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio, nota come "Martorana", si affaccia sulla piazza Bellini di Palermo. Tra le più affascinanti chiese bizantine in Italia, è testimonianza della cultura religiosa e artistica ortodossa, appartenente all'Eeparchia di Piana degli Albanesi, con officio della liturgia secondo il rito bizantino. L'edificio si contraddistingue per la molteplicità degli stili: il primo corpo della costruzione (rifacimento settecentesco, con volte affrescate da Olivio Sozzi, Antonio Grano e Guglielmo Borremans) presenta due decorazioni musive sul fronte, che raffigurano Ruggero II nelle vesti di Imperatore bizantino, incoronato Re per mano di Gesù Cristo, e la dedicazione della alla Vergine da parte dell'ammiraglio d'Oriente Giorgio d'Antiochia. Superato questo ambiente, ci si ritrova nella parte medievale: la fascia superiore delle pareti e la cupola, al sommo della quale si erge l'immagine del Cristo Pantocratore, sono interamente rivestite da decorazioni musive bizantine di grande importanza, le più antiche di tutta la Sicilia. La Chiesa conserva l'antica iconostasi in marmi misti. L'abside, abbattuta sul finire del Seicento, venne sostituita con l'attuale cappella barocca a tarsie marmoree.

Ultimo aggiornamento 1 Dicembre 2020
Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio o La Martorana
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio