Basilica di San Frediano

Fin dal VI secolo esisteva in questo luogo un edificio religioso dedicato ai tre santi leviti Vincenzo, Stefano e Lorenzo. Nel 1112 iniziò la riedificazione della chiesa, che fu consacrata nel 1147. La facciata (XII secolo) è in pietra levigata e presenta, sulla sommità, il Mosaico on l’Ascensione di Cristo tra angeli e gli Apostoli (secoli XIII-XIV). Il campanile è stato costruito in varie epoche: il basamento in pietra scura è anteriore al XII secolo, mentre la parte più alta, in pietra chiara, è stata rifatta nel XIII secolo. Nonostante i numerosi interventi, l’aspetto medievale interno della Basilica è ancor oggi preminente: le tre navate sono spartite da colonne di spoglio importate da Roma, così come i capitelli che sostengono arcate a tutto sesto. La navata centrale è molto alta ed è sormontata da un soffitto a capriate lignee. La Basilica di San Frediano ben rappresenta le caratteristiche del Romanico lucchese, espresso anche nella scultura del pregiato fonte battesimale (XII secolo). Tra le cappelle, quella di Sant’Agostino (1506) fu decorata da Amico Aspertini con temi evangelici, episodi della vita del Santo e soggetti della storia ecclesiastica locale.

Ultimo aggiornamento 2 Dicembre 2020
Basilica di San Frediano
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Altre idee di viaggio

Acquista il tuo biglietto

Eventi

Leonardo Dudreville e l’avanguardia negli anni Dieci
Mostra

Leonardo Dudreville e l’avanguardia negli anni Dieci


“Leonardo Dudreville e l’avanguardia negli anni Dieci” alla Fondazione Ragghianti (Lucca) dal 15 ottobre 2022 all’8 gennaio 2023. Il percorso […]
Dettagli