Attraverso la porta (Mandoliti Roberta)

La realtà apre all’immaginazione! Il progetto che l’artista intende realizzare è un’installazione di cinque porte di legno dipinte di bianco. Aperte, chiuse, semichiuse… questo gioco di prospettive dipenderà dall’intensità del vento, e, naturalmente, dall’attraversamento di chi fruirà l’installazione. L’idea è quella di valorizzare il medesimo spazio attraverso una contaminazione spaesante, che spinga il fruitore oltre la propria realtà conosciuta. In questo modo, fuori e/o dentro, esse perdono la rigidità del loro significato.

Storia del luogo:

Gli Orti sociali si trovano in via Piano delle Forche di fianco al campo sportivo, coltivati dall’estate del 2015. Piano delle forchie prende il nome per via delle numerose buche che scavavano gli animali, zona alberata a castagni di cui ne sono rimasti alcuni esemplari centenari. Negli anni ’70, essendo l’unico punto pianeggiante del paese, vi fu costruito il campo di calcio.

Ultimo aggiornamento 2 Dicembre 2020
Attraverso la porta (Mandoliti Roberta)
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Altre idee di viaggio

Acquista il tuo biglietto