Made in Italy e Tendenze Consigli di viaggio

Murano e l’antica arte del vetro, tra storia e tradizione

Murano e l’antica arte del vetro è la destinazione di un viaggio in treno che punta al cuore di una grande tradizione del Made in Italy.
Home » Murano e l’antica arte del vetro, tra storia e tradizione
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

Da poco riconosciuta Patrimonio Immateriale dell’Umanità Unesco, Murano è la destinazione di un viaggio in treno che punta al cuore di una grande tradizione del Made in Italy, oltre che a una delle località più suggestive della laguna veneta.

Raggiungi Venezia in Frecciarossa* e sali a bordo del primo vaporetto per Murano in partenza da Santa Lucia, San Marco, Fondamenta Nuove o Lido usufruendo dell’offerta Trenitalia e ACTV – Venezia Unica.

Non solo! Sei un abbonato regionale Trenitalia Veneto o possessore di CartaFRECCIA? Scopri le agevolazioni per visitare anche la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia.

Alla scoperta dell’isola di Murano

Diritto d’autore: Liubomir Paut-Fluerasu/123RF

L’isola di Murano è la piccola patria della lavorazione del vetro in Italia. Si può dire che Murano e il vetro siano “fuse” in una cosa sola, un elemento che intreccia i gesti di generazioni di artigiani e maestri vetrai che hanno fatto di quest’isola un punto di riferimento mondiale per la produzione del vetro artistico.

Sparpagliata in un piccolo arcipelago di 9 isole minori e attraversata da un ampio canale, Murano ci accoglie per un piacevole tour tra botteghe artigianali, musei e opere delicatissime in vetro soffiato.

Diritto d’autore: Anastasy Yarmolovich/123RF

L’arte del vetro compare a Murano nel 1291, quando la città di Venezia decide di trasferire qui le proprie vetrerie a causa dei continui incendi provocati dai forni dei laboratori, trasformando un’isoletta che viveva di sale e mulini in una vera e propria fucina a tempo pieno.

Nessuno poteva immaginare che quella decisione avrebbe fatto la fortuna della piccola Murano, che ben presto si sostituisce alla Serenissima nell’arte che l’aveva resa celebre in tutto il mondo, destando non poche gelosie.

Il Museo del Vetro, fondato nel 1861, fa parte della fondazione Musei Civici di Venezia ed espone le più importanti testimonianze sulla storia del vetro e della sua arte fino ai maestri del Novecento e agli artisti contemporanei, capaci di reinventare e attualizzare una tradizione millenaria.

Il vetro di Murano: lavorazione e caratteristiche

Diritto d’autore: Iryna Veklich/123RF

Per scoprire tutti i segreti del vetro di Murano bisogna però entrare in una vetreria. Quasi tutte sono aperte al pubblico e offrono dimostrazioni pratiche, che consentono di per assistere alla lavorazione dal vivo.

Durante le fasi di lavorazione, il momento più suggestivo è il passaggio della materia dallo stato liquido a quello solido, quando il vetro assume una consistenza malleabile e prende forma sotto il soffio e le mani esperte degli artisti.

L’uso di materiali diversi consente di creare effetti visivi sempre nuovi: usando il sodio, ad esempio, la superficie si opacizza; nitrato e arsenico, invece, la rendono omogenea ed eliminano le bolle. Colori, materiali e tecniche che variano a seconda del risultato che si desidera ottenere.

Le perle di Murano, Patrimonio Immateriale dell’Unesco

Diritto d’autore: Ruslan Gilmanshin/123RF

Le perle di Murano sono oggi il primo riconoscimento di Patrimonio Immateriale Unesco per la città di Venezia.

Un traguardo importante, che riconosce a Murano una tradizione identitaria da tutelare e far scoprire. Rispetto all’intera produzione, le perle di Murano rappresentano una eccellente “arte minore”, non meno elaborata e ricca di storia, che risale all’Antico Egitto e alla Mesopotamia.

Sei arrivato a Venezia in treno? Scopri i segreti impalpabili del vetro, raggiungendo l’isola di Murano in vaporetto direttamente dalla stazione Santa Lucia.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 10 Febbraio 2021
Murano e l’antica arte del vetro, tra storia e tradizione
Ti è piaciuto questo contenuto?
21
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Corsi Vivaldi
Incontro

Corsi dell'Accademia Vivaldi


Alla Fondazione Giorgio Cini di Venezia, nel 2022, proseguono i Corsi dell’Accademia Vivaldi: cinque incontri di approfondimento sulla prassi esecutiva […]
Dettagli
Alberi
Mostra

ALBERI! 30 frammenti di storia d'Italia


“ALBERI! 30 frammenti di storia d’Italia“: la mostra al M9 – Museo del ‘900 di Venezia, dall’11 Marzo al 10 […]
Dettagli
Bosco Sodi
Mostra

Bosco Sodi a Palazzo Vendramin Grimani. What Goes Around Comes Around


La Fondazione dell’Albero d’Oro (Venezia) presenta un nuovo e originale progetto dal titolo “Bosco Sodi a Palazzo Vendramin Grimani. What […]
Dettagli
Surrealismo
Mostra

Surrealismo e magia. La modernità incantata


Nata dalla collaborazione tra la Collezione Peggy Guggenheim e il Museum Barberini, “Surrealismo e magia. La modernità incantata” è la […]
Dettagli
Labirinto
Mostra

Archèus. Labirinto Mozart


La Biennale di Venezia, per celebrare i 1600 anni della Città di Venezia in occasione del Carnevale, presenta un progetto […]
Dettagli
Georg Baselitz
Mostra

Georg Baselitz - Archinto


La sala del Doge di Palazzo Grimani (Venezia) ospiterà, dal 19 Maggio 2021 al 27 Novembre 2022, la mostra “Archinto” […]
Dettagli