Made in Italy e Tendenze Consigli di viaggio

Milano, capitale italiana della moda e del design

Se c’è una città che non è mai out, anzi, detta tendenza e segna il passo, questa è Milano, capitale italiana della moda e del design.
Home » Milano, capitale italiana della moda e del design
CoppieDa soloIn gruppo Consigli di viaggio

Se c’è una città che non è mai out, anzi, detta tendenza e segna il passo, questa è Milano, capitale italiana della moda e del design.

Passerella del bello e dell’innovazione, Milano è raggiungibile dalle principali città italiane con Frecce, Intercity e Regionali*. 

Se decidiamo di visitare la città durante le Fashion e Design Week, le celebri settimane della moda e del design, non avremo che l’imbarazzo della scelta tra eventi, mostre e appuntamenti da non perdere.  

Milano e il Quadrilatero d’oro della moda

Luogo per antonomasia del Made in Italy, il Quadrilatero d’oro della moda è il punto di partenza per ogni tour modaiolo che si rispetti.

Il quadrilatero del lusso si compone di via Montenapoleone, via della Spiga, via Manzoni e via Venezia, un intreccio di vetrine, griffe e marchi che hanno fatto la storia dello stile italiano. 

Tappa obbligata per lo shopping d’alta moda, via Montenapoleone, antica Contrada del Monte, ha ospitato negli anni diverse personalità della cultura italiana, dallo scrittore Carlo Porta, a Palazzo Taverna, a Giuseppe Verdi, che nel palazzo di fronte compose il “Nabucco”. Consacrata “Via del lusso” nell’Ottocento, prima con gli antiquari e i gioiellieri di fama internazionale (Annibale Cusi, Buccellati, Faraone, Pederzani e la coltelleria Lorenzi), poi, a partire dagli anni ’50 del Novecento, con gli showroom delle più prestigiose case di moda italiane.

Via della Spiga non è da meno: il Quadrilatero d’oro della moda milanese passa anche di qua, dove è possibile ammirare, oltre alle boutique più celebri, anche importanti testimonianze dell’architettura del secondo dopoguerra, come Palazzo Garzanti, realizzato dal famoso designer e architetto milanese Giò Ponti.

Diritto d’autore: booblgum/123RF

Vivere la Milano capitale della moda significa anche cedere al fascino dei luoghi della cosiddetta “Milano da bere”. Saliamo a bordo di uno dei suoi storici tram e ci concediamo un altro lusso: essere catapultati dritti nell’atmosfera elegante della Milano anni ’20, in un tour tra le vecchie Porte cittadine, i viali di platani e le insegne di famose botteghe dimenticate.

Quando scocca l’ora dell’aperitivo non possiamo che dirigerci al “Camparino”, locale leggendario, aperto come ristorante-bottiglieria da Gaspare Campari nel 1867 e divenuto Bar Camparino nel 1915: luogo simbolo della cultura milanese e della movida, frequentato dai futuristi, Marinetti e Boccioni.

I luoghi della Milano del design

Brera e Fondazione Prada sono solo due dei nomi simbolo di un universo che incorona Milano capitale del design.

Fuorisalone e Brera Design District promuovono lo sviluppo commerciale e culturale del distretto più suggestivo e importante di Milano in fatto di tendenze, vero e proprio punto di riferimento per il design su scala internazionale. Quartiere ormai iconico, il distretto di Brera offre oggi diversi percorsi esperienziali, dal food alle installazioni, dalle mostre ai caffè artistici, in un tour dallo stile inedito.   

Altro luogo iconico, la sede milanese della Fondazione Prada è stata progettata dallo studio di architettura OMA, guidato da Rem Koolhaas, con l’intento di ampliare gli spazi espositivi da condividere con il pubblico. Articolata in Podium, Cinema e Torre, la sede attuale è il risultato della riuscita riqualificazione di una distilleria dei primi del Novecento, secondo un progetto che coniuga la dimensione conservativa a quella innovativa e rende la visita davvero piacevole.

Diritto d’autore: Luca Ponti/123RF

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 7 Dicembre 2020
Milano, capitale italiana della moda e del design
Ti è piaciuto questo contenuto?
4
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Steve McQueen
Mostra

Steve McQueen. Sunshine State


“Steve McQueen. Sunshine State” è l’esposizione che si svolgerà nel Pirelli HangarBicocca di Milano dal 31 Marzo al 31 Luglio. […]
Dettagli
Concerto

Alessandra Amoroso - Tutto Accade


Il 13 luglio 2022 ci sarà il grande ritorno live con l’evento “TUTTO ACCADE a San Siro, il 200esimo concerto […]
Dettagli
Marc Chagall
Mostra

Marc Chagall. Una storia di due mondi


Il MUDEC di Milano ospiterà, dal 16 Marzo al 31 Luglio 2022, la mostra “Marc Chagall. Una storia di due […]
Dettagli
Nests in Milan
Mostra

Nests in Milan


Building, dal 31 Marzo al 23 Luglio 2022, presenta la mostra “Nests in Milan” dedicata all’artista giapponese Tadashi Kawamata. L’artista […]
Dettagli
Grazia Varisco
Mostra

Il Caso. Tra le pieghe della mente


Il Palazzo Reale di Milano, dal 15 Giugno al 18 Settembre 2022, ospiterà la mostra dell’artista Grazia Varisco “Il Caso. […]
Dettagli
Canova
Mostra

Appiani, Canova, Raffaelli e Palazzo Reale nella Milano napoleonica


Nell’ambito del programma di valorizzazione dell’identità storica di Palazzo Reale, la mostra è incentrata su tre grandi protagonisti dell’arte nella […]
Dettagli