Gusto e Tradizioni Itinerari

La Sicilia del gusto e del Barocco, a bordo dei treni storici

Scopri la Sicilia del gusto e del Barocco viaggiando comodamente in treno, attraverso itinerari tematici capaci di soddisfare gli amanti della buona cucina e dell’arte.
Home » La Sicilia del gusto e del Barocco, a bordo dei treni storici
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Itinerari

Se il viaggio in treno stuzzica i sensi e la memoria significa che sei a bordo dei treni storici di Fondazione FS Italiane.

Scopri la Sicilia del gusto e del Barocco viaggiando comodamente in treno*, attraverso itinerari tematici capaci di soddisfare gli amanti della buona cucina e dell’arte.

Treni storici del gusto

I profumi e i sapori di Sicilia in un itinerario slow, a bordo dei Treni storici del gusto, per vivere l’emozione del viaggio su un convoglio d’epoca e fare tappa tra le eccellenze enogastronomiche siciliane.

Oltre il finestrino scorrono alcuni tra i paesaggi più belli e inesplorati dell’isola, lontano dai circuiti turistici di massa, all’insegna di un viaggio lento ed ecologico.

Di Ellis Barazzuol/Archivio Fondazione FS Italiane

La proposta, frutto della collaborazione tra Fondazione FS e Slow Food Sicilia, ti offre ben 23 itinerari in treno storico che mettono in comunicazione le città di Catania, Palermo e Messina con i borghi del gusto e delle eccellenze siciliane.

Modica, Bronte e Marsala, i meravigliosi centri storici di Taormina e Siracusa, la Valle dei Templi di Agrigento e l’antichissima Ragusa Ibla sono le tappe principali dei nostri tour nella Sicilia del gusto.

Non solo! Il piacere inizia a bordo… degustazioni di prodotti tipici tutelati da 50 presidi Slow Food sono parte integrante della proposta di viaggio, così come il racconto delle produzioni e delle tradizioni dei territori di origine.

Il connubio perfetto tra cibo e cultura è alla base di un calendario di partenze che si sviluppa in concomitanza di eventi, sagre e fiere.

Il Treno del Barocco

Di Stefano_Valeri/Shutterstock

C’è un angolo di Sicilia dove arte e tradizioni si fondono in paesaggi meravigliosi: la Val di Noto ti aspetta per un tour indimenticabile a bordo del Treno del Barocco.

Con partenza da Siracusa, il Treno del Barocco attraversa alcuni tra i Patrimoni Unesco più importanti della Sicilia, coprendo per intero la cosiddetta Valle del Barocco siciliano.

Una linea ferroviaria che Fondazione FS Italiane dedica agli amanti dell’arte e della bellezza e che attraversa le città di Noto, Modica, Scicli, Ragusa e Comiso, custodi di un patrimonio architettonico tra i più preziosi al mondo.

Noto, “Capitale del Barocco”, ci accoglie in tutto il suo sfarzo, tra palazzi, chiese, portali e balconi che sono vere e proprie opere d’arte scolpite nella gialla pietra di Sicilia.

A breve distanza Modica, città barocca sui Monti Iblei dove gustare il celebre cioccolato di Modica e smaltire le calorie sui 250 scalini che conducono alla Chiesa di San Giorgio.

Di Andrii Shnaider/Shutterstock

Scicli ci incanta con il suo centro storico, un piccolo gioiello del Barocco reso celebre dalle riprese della serie tv Il Commissario Montalbano.

Come set a cielo aperto Ragusa non è da meno, con ben due centri storici in uno: quello di epoca medievale e quello seicentesco, che con le 9 chiese di Ragusa Ibla dà vita a uno stile a sé, noto appunto come Barocco ragusano.

Ultima tappa, Comiso e il Duomo di Santa Maria delle Stelle, un capolavoro intagliato ad arte con la particolarità di un soffitto ligneo completamente affrescato.

Gli itinerari alla scoperta della Sicilia del gusto e del Barocco a bordo dei treni storici sono un’esperienza indimenticabile da vivere e regalare. Scopri subito le prossime partenze!

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 11 Marzo 2021
La Sicilia del gusto e del Barocco, a bordo dei treni storici
Ti è piaciuto questo contenuto?
52
1

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Mostra

Alfredo Pirri. Passi


Ottocento metri quadrati ricoperti di specchi calpestabili. Questa l’installazione temporanea al Castello Maniace di Siracusa, fino al 31 dicembre. Passi, […]
Dettagli
Mostra

L'uomo quantico


La mostra di Gianfranco Meggiato “L’uomo quantico, non c’è futuro senza memoria”, a cura di Daniela Brignone, è ospitata fino […]
Dettagli