Arte e Cultura Consigli di viaggio

Il Palio di Siena, la storica competizione tra le Contrade

La Città del Palio vanta uno dei centri storici medievali tra i più importanti d’Italia, Patrimonio Unesco dal 1995. Scopriamola insieme!
Home » Il Palio di Siena, la storica competizione tra le Contrade
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

Pronto a fare un tour nella splendida “Città del Palio”, del Panforte e dei Cantucci? Assistere dal vivo al Palio di Siena, la storica competizione tra le Contrade della città è come fare un tuffo direttamente nel Medioevo, tra cavalieri, sbandieratori e atmosfere irripetibili.

Raggiungi Firenze rapidamente, con le nostre Frecce, e completa il viaggio fino a Siena a bordo del Regionale*.

Il Palio di Siena 

Il Palio di Siena è uno tra gli eventi più attesi e famosi d’Italia. Si svolge tra il 2 luglio e il 16 agosto di ogni anno in Piazza del Campo, cuore del centro storico della città.

Diritto d’autore: pitrs/123RF

Si tratta di una storica competizione tra le Contrade, ovvero di una corsa tra cavalli montati a pelo per la contesa di un palio (da pallium, stoffa preziosa). A sfidarsi sono 10 delle 17 Contrade di Siena.

Le Contrade di Siena 

Le Contrade di Siena sono in tutto 17 e pare risalgano alla metà del XV secolo e alla formazione dei primi quartieri cittadini. La più antica divisione di Siena accertata dagli storici è quella in tre parti, dette Terzi o Terzieri, ciascuna delle quali aveva una Compagnia Militare con l’obbligo di difendere la città in caso di guerra, presidiare le porte di accesso e pattugliare le strade di notte. Con il passare del tempo, le Contrade di Siena persero il loro ruolo militare ma continuarono a tramandare le loro tradizioni.

Le 17 Contrade di Siena che conosciamo oggi furono definite nel 1729 con il “Bando sui Confini” della Governatrice di Baviera e sono rappresentate dagli stemmi con gli animali e i colori tradizionali. 

Diritto d’autore: dogstock/123RF

Il Terzo di città, il nucleo più antico, comprende: la Nobile Contrada dell’Aquila, la Contrada della Chiocciola, la Contrada Capitana dell’Onda, la contrada della Pantera, la Contrada della Selva, la Contrada della Tartuca.

Il Terzo di Camollia, la parte settentrionale della città: la Nobile Contrada del Bruco, la Contrada del Drago, l’Imperiale Contrada della Giraffa, la Contrada Sovrana dell’Istrice, la Contrada della Lupa, la Nobile Contrada dell’Oca.

Il Terzo di San Martino, formatosi intorno alla via Francigena: la Contrada Priora della Civetta, la Contrada del Leocorno, la Contrada del Nicchio, la Contrada della Torre, la contrada di Valdimontone. 

Cosa vedere a Siena

La Città del Palio vanta uno dei centri storici medievali tra i più importanti d’Italia, Patrimonio Unesco dal 1995. 

Su Piazza del Campo si affacciano gli edifici simbolo, come la Torre del Mangia, che dall’alto dei suoi 87 metri domina la piazza e offre un panorama sull’intero centro storico. Ai suoi piedi è visitabile la Cappella di Piazza. 

Diritto d’autore: jenifoto/123RF

Ancora in Piazza del Campo, girando su noi stessi, incontriamo in successione le facciate dei più bei palazzi medievali della città: su tutti, Palazzo Sansedoni e il Palazzo Pubblico. 

Il Duomo di Siena, in stile Romanico-Gotico, è una delle cattedrali italiane più significative: la sua facciata in marmo bianco, Rosso di Siena e Serpentino di Prato, stupisce per la decorazione scultorea. All’interno si ammirano un altare in marmo di Carrara, la Libreria Piccolomini, affrescata dal Pinturicchio, e il famoso pavimento a commessi marmorei che da solo vale una visita in città: 56 riquadri che rappresentano la “Rivelazione tramite la Scrittura”.

Da non perdere una visita alla Basilica di San Domenico, che ospita al suo interno una splendida cappella rinascimentale che custodisce la testa-reliquia di Santa Caterina da Siena.

Una passeggiata in centro non può che concludersi con una tappa in una delle pasticcerie storiche: Panforte di Siena IGP, Panpepato e Cantucci saranno regali perfetti da portare in treno al ritorno.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 9 Dicembre 2020
Il Palio di Siena, la storica competizione tra le Contrade
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio