Non solo è uno de I Borghi più Belli d’Italia, ma è anche “Monumento Nazionale” dal 1965. Venzone, in provincia di Udine, è il borgo-gioiello del Friuli Venezia Giulia incastonato tra le Prealpi Giulie e il corso del fiume Tagliamento.

Raggiungibile in treno, a bordo del Regionale*.

Splendido da godere tutto l’anno, il borgo alpino di Venzone è definito il “Salotto tra le Mura”, con riferimento alla sua storia antica, scandita da difese e fortificazioni. L’antico nucleo urbano trova in Piazza del Municipio il proprio cuore medievale: qui si affacciano il Palazzo Comunale e il vicino Palazzo Orgnani Martina, al cui interno è ospitata la mostra permanente Tiere Motus, dedicata al terremoto e alla ricostruzione. Di fronte al Duomo di Sant’Andrea, in pietra bianca locale e in stile Romanico, si trova la Cripta di San Michele, dove è possibile ammirare alcune mummie perfettamente conservate (datate tra il XIV e il XIX secolo).

Conclusa la passeggiata tra i vicoli, si passa alle escursioni naturalistiche e al trekking alpino alla scoperta dei rifugi d’alta quota, nel Parco Naturale delle Prealpi Giulie. Un santuario di boschi e vette dove spiccano il Laghetto di Pelas e le cascate delle frazioni di Portis (Rio Pissanda) e Carnia (Rio Barbar).

Regina della tavola venzonese, la zucca locale è l’ingrediente base dei piatti tipici e protagonista dell’annuale Festa della Zucca (ottobre).

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com