Detta anche la “Piccola Vienna sul Mare”, Trieste è la meta giusta per chi desidera respirare l’atmosfera di una capitale europea senza uscire dall’Italia.

Basta salire a bordo di Frecce, Intercity e Regionali per ritrovarsi al centro di una tra le più belle Città d’Arte del Nord-Est, capoluogo del Friuli Venezia Giulia incastonato tra il Carso e l’Adriatico*.

La bellezza austroungarica degli edifici e degli storici caffè letterari (frequentati da Joyce, Svevo e Ungaretti, solo per fare qualche nome) incornicia l’affaccio sul grande golfo, dove si estende il cosiddetto Salotto Buono d’Europa: Piazza Unità d’Italia, circondata da alcuni tra i palazzi più importanti della città, quasi tutti in stile Eclettico, come il Municipio, il Palazzo della Luogotenenza Austriaca, coi suoi bellissimi mosaici, il Palazzo del Lloyd Triestino e la celebre Fontana dei Quattro Continenti, simbolo dei commerci internazionali del porto. Il quarto lato della piazza è aperto sul mare e regala quel senso di infinito che si apprezza passeggiando anche lungo il Molo Audace.

Nel quartiere storico di Trieste spicca la Cattedrale di San Giusto, gioiello dell’arte romanico-gotica, al cui interno è possibile ammirare bellissimi mosaici bizantini (XIII secolo). Spostandosi in un’altra zona della città, sul promontorio roccioso di Grignano, incontriamo il famoso Castello di Miramare: un susseguirsi di magnifiche sale, inclusa la sfarzosa Sala del Trono, oltre che un affaccio imperdibile sul golfo.

L’elemento marino, vitale per la città e la sua memoria storica, si esprime presso i locali della Risiera di San Sabba e nel bellissimo Museo del Mare, dove è ubicata l’importante Collezione del Lloyd, la leggendaria compagnia di navigazione triestina. Al mare si collega anche l’evento annuale più importante della città: la storica Barcolana di Trieste, la regata internazionale più grande al mondo (ogni seconda domenica di ottobre).

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com