Città capoluogo dell’omonima provincia veneta, Treviso sorge sulla bassa pianura ed è lambita da numerose sorgenti, la più importante delle quali alimenta il fiume Sile, che attraversa la città creando scorci romantici.

Trenitalia ti porta a Treviso con Frecce e Regionali*. Dalla stazione, sulla riva opposta del Sile, il centro storico ti aspetta per una piacevole passeggiata alla scoperta delle principali bellezze cittadine.

Entriamo nell’antica urbs picta, come veniva chiamata nel Medioevo per via dei palazzi e dei monumenti che già la abbellivano, facendone il riferimento della famosa Marca Trevigiana che ospitò personalità di spicco, incluso Dante Alighieri. La passeggiata parte dal “salotto buono” di Piazza dei Signori, sulla quale si affacciano edifici bellissimi, come il Palazzo del Podestà con la Torre Civica, e Palazzo Pretorio, prima sede della Biblioteca e Pinacoteca Comunale. Decine le fontane artistiche del centro, prima su tutte la celebre Fontana delle Tette. Calmaggiore è la strada principale che unisce la piazza al Duomo e alla Chiesa di San Nicolò, la più grande della città.

Facciamo un salto all’Isola della Pescheria, l’isolotto fluviale in pieno centro che ospita il tradizionale mercato del pesce. Approfittiamo per assaggiare qualche delizia locale, tenendo presente che la città è famosa in tutto il mondo per le sue eccellenze enogastronomiche, come il Radicchio Trevigiano e i vini DOC delle Colline del Prosecco Patrimonio Unesco.

Gli amanti della musica possono visitare Treviso in occasione del suo storico “Festival Organistico”.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com