Trapani, omonima provincia e città portuale della Sicilia nord-occidentale, di fronte all’Arcipelago delle Egadi, è una delle mete sulla Via del Sale italiana.

La città si raggiunge in Regionale, dopo essere sbarcati in Sicilia a bordo di Intercity (giorno e notte), col servizio treno + nave Blu Jet*.

Patria di antichi mestieri, come la pesca del Tonno Rosso e la lavorazione del corallo, Trapani è famosa per la Riserva Naturale delle Saline di Trapani e Paceco, destinata all’estrazione e alla raccolta del sale marino, offre un’Oasi WWF che è il paradiso per gli amanti del birdwatching, poiché zona di nidificazione dei fenicotteri rosa. I caratteristici mulini a vento sul mare sono tra le attrazioni più fotografate. Nel più antico di questi si trova oggi il Museo del Sale.

Il centro si raccoglie attorno alla Basilica di Maria Santissima Annunziata, di stile Barocco, circondato dai resti delle antiche Mura di Tramontana. Tappa d’obbligo è la Piazza Mercato del Pesce, set cinematografico di diversi film. Altri luoghi simbolo sono il Castello di Mare (o Colombaia), distinto dal Castello di Terra, e l’antico Lazzaretto, sull’Isolotto di Sant’Antonio.

La specialità gastronomica locale è il Couscous alla Trapanese (a base di pesce), cui ogni anno è dedicato il Festival Internazionale del Couscous. Nota anche come “Città della Vela”, Trapani ha ospitato le prestigiose regate dell’America’s Cup.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com