Taggia

Taggia

Lungo la Riviera dei Fiori, nel Ponente ligure, in un panorama diviso tra mare e montagna sorge Taggia, tra I Borghi più belli d’Italia in provincia di Imperia.

Taggia è raggiungibile a bordo del Regionale*.

L’ingresso al borgo è segnato dal Bastione del Porto, un tempo torre difensiva della Porta di Castellaro. Simbolo di Taggia è il Ponte Romanico, antico attraversamento medievale sul torrente Argentina. Passeggiando per il borgo ci si imbatte in numerose chiese, alcune delle quali molto importanti e ricche di opere d’arte, come il Santuario della Madonna Miracolosa e il quattrocentesco Convento di San Domenico, che nella sua Pinacoteca interna espone una celebre Adorazione dei Magi opera del Parmigianino. Percorrendo Via Soleri è possibile ammirare alcuni palazzi nobiliari: Palazzo Lercari, residenza dell’omonima famiglia genovese, e Palazzo Curgo, dove nel 1489 fu firmata la pace tra Guelfi e Ghibellini. Da visitare il Museo Nazionale dei Trasporti. Del cinquecentesco Castello rimangono visibili solo i ruderi, mentre all’esterno del centro storico è possibile ammirare Villa Curlo, bell’esempio di villa gentilizia ligure.

Se sei amante del cicloturismo sappi che Taggia è una delle tappe della Pista Ciclabile di Ponente. Cosa assaggiare nel borgo? Ovviamente le celebri Olive Taggiasche, frutto rinomato degli ulivi di questa zona, e i Canestrelli di Taggia.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com