Il Comune di Scalea sorge lungo la costa dell’Alto Tirreno cosentino, in Calabria, nella suggestiva Riviera dei Cedri.

La cittadina si raggiunge in treno, a bordo di Frecce, Intercity (giorno e notte) e Regionali*.

L’abitato in marina è una delle destinazioni balneari più frequentate per le vacanze estive. La sua spiaggia scura, dotata di ogni comfort, alterna tratti liberi dove godere dei leggendari tramonti infuocati sul Tirreno. Gli amanti delle escursioni in barca e dello snorkeling possono visitare le grotte marine Du trasi e jesci, della Pecora e del Bacio. Simbolo naturalistico della costa è la Scogliera Ajnella; mentre Torre Talao, assieme ad altre torri minori e ai ruderi del Castello Normanno, è l’espressione architettonica della difesa contro le incursioni saracene del XVI secolo. Il centro storico è posto poco in altura, arroccato in forma di borgo medievale. Tra gli stretti vicoli si alternano case addossate e palazzi nobiliari. Da visitare: la Chiesa della Madonna del Carmine (o dell’Episcopio), ricca di opere d’arte, i ruderi di antiche cappelle e conventi francescani e i palazzi gentilizi, come Palazzo dei Principi (XIII secolo), il Palazzetto Normanno appartenuto a un grande ammiraglio aragonese, e Palazzo Palamolla.

La coltivazione del Cedro di Calabria e la pesca sono alla base della gastronomia locale e delle produzioni di eccellenza del territorio.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com