Provincia lombarda e crocevia tra le principali città del Nord Italia e la Svizzera, Novara è una città ricca di storia, arte, manifatture e industria dolciaria.

Novara è raggiungibile in treno, con Intercity e Regionale*.

Dalla centralissima stazione ferroviaria, si guadagna a piedi il centro storico e il simbolo indiscusso della città, l’inconfondibile cupola della Basilica di San Gaudenzio: alta 121 metri e in stile neoclassico, richiama subito la cifra dell’architetto Alessandro Antonelli (lo stesso della Mole Antonelliana, a Torino). Il centro storico di Novara rispecchia l’epoca dei Visconti e degli Sforza, conservando intatto l’impianto urbano medievale, dove spiccano il Cortile del Broletto, punto informativo per i turisti, e gli edifici più fastosi, come Palazzo Tornielli Bellini.

Una pausa caffè? In Piazza delle Erbe, per assaggiare il famoso “Biscottino Novara”, alias Il Camporelli, presso lo storico biscottificio in centro. Piazza Martiri della Libertà è la piazza più grande, sulla quale si affacciano il Castello Visconteo-Sforzesco e il Teatro Coccia.

La primavera è un buon mese per visitare Novara: il 23 marzo si svolge la Rievocazione della Battaglia della Bicocca (1849); mentre, tra maggio e giugno, ha luogo il “Novara Jazz“.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Eventi

Francesco hayez
Mostra

Milano. Da romantica a scapigliata


“Milano. Da romantica a scapigliata” al Castello di Novara dal 22 ottobre 2022 al 12 marzo 2023. Attraverso una settantina […]
Dettagli