Già Capitale Italiana della Cultura 2016, la Città d’Arte di Mantova è parte dei Patrimoni Unesco grazie alla preziosa eredità artistica e culturale della famiglia Gonzaga, che la rese uno dei principali centri del Rinascimento italiano. Capoluogo dell’omonima provincia lombarda, Mantova possiede un “ecosistema urbano” particolare, che la colloca tra i primi posti per qualità della vita: flora e fauna ruotano attorno alla presenza dei laghi che la cingono.

Arrivato in stazione a bordo di Frecce e Regionali, scopri piacevolmente a piedi il volto di una città che è un vero e proprio “museo urbano diffuso“*.

Accessibile dallo scenografico Ponte San Giorgio, parte integrante del sistema difensivo che include il Castello di San Giorgio, Mantova fu plasmata dalla mano di Ludovico Gonzaga, che nel XIV secolo divise il Lago di Mezzo dal Lago Inferiore. Il centro storico della città racchiude architetture tra le più belle del nord Italia: dedicato a San Pietro, il Duomo in stile Romanico fu costruito tra il 1395 e il 1401; quanto agli edifici nobiliari, per dare idea della loro vastità, basta dire che sono definiti “città-palazzi“, a partire dal Palazzo Ducale, un complesso costituito da numerosi edifici collegati tra loro da corridoi, gallerie e giardini pensili. Il palazzo ospita al suo interno la celebre Camera degli Sposi affrescata dal Mantegna. Palazzo Te è opera di Giulio Romano, che nel 1525 lo ideò quale Palazzo dei lucidi inganni, carico di simboli e miti che culminano nella celeberrima Sala dei Giganti. Meritano una visita la Casa di Andrea Mantegna e la Casa di Rigoletto, protagonista della storia musicata da Giuseppe Verdi. Altrettanto affascinante, il sistema delle antiche Peschiere, denominate anche Loggia di Giulio Romano, dall’architetto che le progettò.

Aristocratica anche nella tradizione culinaria, Mantova mette in tavola il meglio della corte ducale Gonzaga. I piatti tipici sono un trionfo di ripieni (agnolotti, tortelli e ravioli) e risotti mantecati con la zucca mantovana e ingredienti raffinati, dalle rane al pesce del Mincio, serviti nei tanti ristoranti attorno a Piazza delle Erbe e sotto i portici della Corte dei Sogliari.

Visita Mantova tutto l’anno, in occasione dei diversi eventi che la animano, dal “Festivaletteratura” ai festival musicali, dedicati anche alla musica da camera, e agli eventi sportivi, come il Gran Premio Nuvolari.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Eventi

Giulio Romano
Mostra

Giulio Romano. La forza delle cose


Dall’8 Ottobre 2022 all’8 Gennaio 2023 Palazzo Te di Mantova ospiterà la mostra “Giulio Romano. La forza delle cose“. Il […]
Dettagli
Festivaletteratura
Festival

Festivaletteratura 2022


Il Festivaletteratura 2022 (o Festival della Letteratura) si svolgerà a Mantova dal 7 all’11 Settembre. Durante la kermesse, che ha […]
Dettagli
Gonzaga
Mostra

Mantova: l'arte di vivere


“Mantova: l’Arte di vivere” è il titolo della nuova stagione espositiva 2022 di Fondazione Palazzo Te, che dal 26 Marzo […]
Dettagli