In Puglia, nel cuore della Valle d’Itria in provincia di Bari, sorge Locorotondo, uno de I Borghi più belli d’Italia e Bandiera Arancione del Touring Club.

Locorotondo è raggiungibile a bordo del Regionale*.

Fondato intorno all’anno Mille come Locus Rotundus (“luogo rotondo”), il borgo si dispone in forma circolare, ripetuta su più anelli. Vi si accede da Porta Napoli, che introduce a Piazza Vittorio Emanuele. Sulla piazza si affacciano l’ottocentesco Palazzo Morelli, in stile Barocco riccamente decorato, il Palazzo Comunale, sede della Biblioteca Civica, e la settecentesca Torre dell’Orologio, sede dell’archivio storico locale. La Chiesa Madre di San Giorgio, patrono della città, si distingue per l’alto campanile e per la cupola rivestita di terracotta. La Chiesa di Santa Maria della Greca è, invece, la più antica di Locorotondo. Via Nardelli, ironicamente nota come Il Lungomare, è un susseguirsi di tipiche case bianche col tetto spiovente (a cummerse) da cui si gode uno dei panorami più affascinanti del territorio, tra vigneti, uliveti e trulli, primo tra tutti Trullo Marziolla, il più antico della Valle d’Itria.

Per accompagnare le delizie della cucina locale, tipica della provincia barese, non c’è niente di meglio che un calice di vino Locorotondo DOC.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Da non perdere