Città più popolosa della provincia di Bologna, in Emilia Romagna, Imola si colloca alla foce del fiume Santerno, nella Pianura Padana.

La città di Imola si raggiunge in treno, a bordo del Regionale*.

Nota in tutto il mondo per il suo legame con la storia dei motori e del Made in Italy legato all’automobilismo e al motociclismo, Imola vanta sul proprio territorio la presenza dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, sede del Gran Premio dell’Emilia Romagna di Formula 1. L’Autodromo Ferrari è aperto al pubblico e offre visite guidate sia a piedi che in navetta panoramica presso i box, la mitica Torre Aruba e i luoghi delle gare.

Tra i posti da visitare nel centro storico: il Duomo di Imola col dirimpetto Palazzo Vescovile, la Rocca Sforzesca, tra le più belle architetture medievali fortificate d’Italia, Palazzo Tozzoni, sede del Museo Civico, e il Teatro Comunale “Ebe Stignani”, con le sue importanti rassegne operistiche e di prosa nazionali. Il monumento simbolo è, invece, l’Orologio Monumentale (1838) donato alla città dall’ufficiale napoleonico François Guichard e impreziosito da un sofisticato meccanismo interno. Tra le aree naturalistiche nei dintorni, il Parco Acque Minerali del fiume Santerno, sulle prime colline cittadine, e il Parco Tozzoni.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com