Gaeta

Tra le mete più amate della Riviera di Ulisse, ovvero della costa laziale in provincia di Latina, c’è la bellissima Gaeta, antica Repubblica Marinara dalla quale prende il nome il golfo stesso.

Gaeta è raggiungibile a bordo di Intercity e Regionali diretti alla Stazione di Formia-Gaeta*.

Adagiata sull’omonimo golfo, la città offre scorci artistici, panoramici e spiagge incontaminate. Al borgo storico si accede dalla Prima Porta e si prosegue sul Lungomare Caboto, dove si incontra la prima delle Cento Chiese per cui Gaeta è famosa: la Chiesa dell’Annunziata (1321), col suo alto campanile e l’orologio maiolicato di Matteo De Vivo. La piazza si apre davanti al Palazzo De Vivo, sede del Museo Diocesano che espone il prezioso Stendardo di Lepanto, e al Duomo di S. Erasmo. Il quartiere medievale, in posizione panoramica, si raggiunge risalendo i vicoli, tra palazzi nobiliari, scale e portali scolpiti. In cima, il Castello di Gaeta regala un panorama mozzafiato sul mare. Da qui, gli amanti della natura possono raggiungere Monte Orlando e proseguire in un itinerario naturalistico fino alla Montagna Spaccata; oppure scendere al mare, alla scoperta delle calette più belle: dalla Spiaggia di San Vito alla Spiaggia dei 300 Gradini (o dell’Arenauta), passando per Grotta del Turco e altre splendide cavità marine.

Da non perdere a Gaeta? La Festa del Mare, a Ferragosto, e le tipicità locali, a partire dalle rinomate Oliva di Gaeta accompagnate da una bella tiella (pizza rustica con vari ripieni).

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com