Località balneare calabrese in provincia di Cosenza, posta lungo la cosiddetta Riviera dei Cedri, sull’Alto Tirreno, la cittadina di Diamante è raggiungibile a bordo di Intercity e Regionale*.

Basta una passeggiata nel centro storico per apprezzare entrambe le caratteristiche che le valgono il titolo di “Città dei Murales e del Peperoncino“.

Partiamo dalla prima: i murales di Diamante, ovvero le opere frutto di un’iniziativa che risale agli anni ‘80 e che, a oggi, vede oltre 200 opere murali tra le vie del paese, vero e proprio museo a cielo aperto. I soggetti principali? Scene di vita quotidiana, scorci di paesaggi, mestieri, prodotti della terra e del mare. Un vero racconto del territorio per immagini.

Il secondo elemento distintivo è il Peperoncino di Diamante DOC, al quale ogni anno, tra agosto e settembre, è dedicato il Peperoncino Festival.

Tra gli attrattori da non perdere, oltre alle bellissime spiagge, la Chiesa dell’Immacolata Concezione, piccolo gioiello del Barocco, e il sito archeologico dei Ruderi di Cirella, che guardano all’omonima isoletta nel tratto di mare antistante.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com