Di origini antichissime, il paese di Cetraro, posto lungo la cosiddetta Riviera dei Cedri, in provincia di Cosenza, è uno degli affacci più belli sull’Alto Tirreno calabrese.

Cetraro è raggiungibile a bordo del Regionale*.

Dalla marina, attrezzata di un Porto Turistico munito di tutti i servizi, si sale a visitare il borgo arroccato, cui si accede mediante tre antiche porte (Porta di Mare, di Basso e di Sopra), proseguendo tra viuzze, archi e scorci suggestivi. A pochi passi dalla piazza principale, Piazza del Popolo, sorge la Chiesa Madre di San Benedetto Abate. Tra i monumenti più rappresentativi, la centrale Fontana dei Sette Mari. Da non perdere una visita al bellissimo Museo dei Brettii e del Mare.

Cetraro è legata da tradizione secolare al culto di San Benedetto e alla città gemellata di Montecassino, cui si dedica l’importante festa patronale nel mese di luglio, in occasione della quale alle funzioni religiose si abbina il tradizionale Torneo dei Rioni.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com