Racchiuso in un piccolo altopiano ai piedi del Monte Soprano, nel cuore del Cilento, Capaccio è il Comune della provincia di Salerno, in Campania, che ospita lo straordinario sito archeologico di Paestum, Patrimonio Unesco.

La Stazione di Capaccio-Paestum si raggiunge in Intercity e Regionale*.

Il Parco Archeologico di Paestum è uno dei principali siti archeologici al mondo, visitato ogni anno da milioni di persone e dotato in un museo interno. Ospita i resti della città magno greca di Paestum e dei giganteschi templi che l’hanno caratterizzata quale importante meta di pellegrinaggio dell’antichità: i due Templi di Era, il Tempio di Atena, il Tempio Italico, i resti del Foro e delle zone urbane. Spostandosi nel centro storico di Capaccio è possibile visitare la Basilica Cattedrale della Madonna del Granato e l’antica Basilica Paleocristiana (oggi Chiesa dell’Annunziata). La Fontana dei Tre Delfini è uno dei monumenti simbolo del centro assieme al Palazzo dell’Orologio.

L’evento più importante in città è l’annuale Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, tra le fiere archeologiche e dei Beni Culturali più importanti al mondo.

 

N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com