Aosta

La città di Aosta, capoluogo della regione autonoma della Valle d’Aosta, nasce come città fortificata romana nella piana in cui scorre il fiume Dora Baltea, ai piedi delle Alpi al confine con la Francia.

La città di Aosta si raggiunge a bordo del Regionale*.

Strade antiche, fontanili e lavatoi, cappelle votive, meridiane, abitazioni storiche e cortili sono gli elementi del passato romano e medievale che caratterizzano il centro storico di Aosta, i cui simboli più antichi sono l’imponente Arco di Augusto e l’intera area del Foro Romano: Teatro, Anfiteatro, ville, ponti e necropoli, senza dimenticare il suggestivo Criptoportico Forense. Tra gli edifici religiosi da visitare, il Duomo di Aosta e la Collegiata di Sant’Orso, legata al patrono della città cui, ogni anno a febbraio, si dedica la festa più attesa della regione: la caratteristica Fiera dell’Orso. Al santo si richiama anche un prodotto tipico dell’artigianato locale, i tradizionali sabot, gli zoccoli di legno intagliati a mano che Sant’Orso costruiva e regalava ai poveri.

La cucina di Aosta e dintorni è il tripudio della Fontina DOP e degli altri formaggi tipici del territorio, con i quali si accompagna l’immancabile polenta valdostana.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com