Sport Benessere e Natura Itinerari

Alta Via del Sale: dalle Alpi al mare in mountain bike

Vieni a vivere un'avventura mozzafiato su uno dei circuiti più belli da attraversare in bici: l’Alta Via del Sale, tra Piemonte e Liguria.
Home » Alta Via del Sale: dalle Alpi al mare in mountain bike
CoppieDa soloIn gruppo Itinerari

Se la mountain bike è la tua passione, scopri com’è facile portarla a bordo di Trenitalia e vivere un’avventura mozzafiato su uno dei circuiti più belli da attraversare in bici: l’Alta Via del Sale, tra Piemonte e Liguria.

Questa proposta di viaggio è perfetta per chi ama la montagna, il contatto diretto con la natura e la vacanza attiva. Sceglie tra le varie opzioni treno + bici quella cha fa al caso tuo!

Dalla stazione di Cuneo raggiungi in Regionale quella di Limone Piemonte, viaggiando lungo la Ferrovia Storica Cuneo-Ventimiglia*.

Alta Via del Sale, dal Piemonte alla Liguria

Di Palatinate Stock/Shutterstock

L’Alta Via del Sale è una vecchia strada militare posta al confine tra le Alpi Piemontesi, quelle Francesi e il Mar Ligure.

Il suo percorso è davvero mozzafiato: dalle vette alpine alla stupenda costa ligure attraverso valichi di mezzacosta, tornanti e piccoli borghi in cui sostare per rifocillarsi e fare il pieno di bellezza.

La si può percorrere a piedi, in moto o in bicicletta, come in questo caso, approfittando di un tracciato sterrato che è la gioia dei ciclisti più arditi.

Gli itinerari da percorrere sono vari, da scegliere in base al proprio livello di allenamento (il percorso è comunque dedicato a ciclisti esperti) o agli scorci panoramici che si desidera abbracciare.

Quello che proponiamo va da Limone Piemonte a Ventimiglia (Via Pigna), entrambe località servite dal Regionale, dunque comode per l’arrivo e la ripartenza.

Alta Via del Sale: itinerario in mountain bike

Di nullplus/Shutterstock

Ecco l’itinerario perfetto da seguire in mountain bike se desideri scendere dalle Alpi verso il mare lungo una strada bianca e sterrata, caratteristica che le vale appunto il nome di Via del Sale.

Dal centro di Limone Piemonte ci si inerpica per la Testa della Nava e poco dopo si transita sotto la Cima di Marta.

Qui si è tentati di fare una prima sosta per visitare un affascinante ed esteso complesso di fortificazioni sotterranee.

I punti più duri da valicare? Il Colle Bertrand e il Monte Grai, fino al valico della Sella d’Agnaira; da qui si discende verso la Colla della Melosa, per riposarsi presso il delizioso Rifugio Allavena.

Questo è il punto di svolta dell’itinerario. D’ora in avanti il percorso scende gradualmente verso il mare e prosegue su strade asfaltate e poco trafficate.

Di kovop58/Shutterstock

Occhio alla ripida discesa di Colla di Langan! Ai suoi piedi troverai il borgo di Pigna, altra sosta obbligata se desideri scoprire le tracce degli antichi romani sul territorio, così come la tappa di Dolceacqua, il cui nome è tutto un programma.

Si tratta di un suggestivo borgo medievale in cui dissetarsi poco prima dello sforzo finale, fino a Ventimiglia.

Qui ti aspetta un tratto davvero piacevole e defaticante, perfetto per godersi il panorama: la Ciclabile Mare che corre da Ospedaletti a San Lorenzo al Mare (in direzione Sanremo).

Stanco? Il Regionale di ritorno ti aspetta per riportarti comodamente indietro, in compagnia della tua fedele due ruote!

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 30 Giugno 2021
Alta Via del Sale: dalle Alpi al mare in mountain bike
Ti è piaciuto questo contenuto?
0
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio