Sport Benessere e Natura Itinerari

Alla scoperta della Porrettana, la ferrovia che unì l’Italia

Sali a bordo del treno storico Porrettana Express e immergiti in un’esperienza rigenerante e divertente, perfetta per tutta la famiglia!
Home » Alla scoperta della Porrettana, la ferrovia che unì l’Italia
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Itinerari

Voglia di un tuffo nella natura incontaminata dell’Appennino Tosco Emiliano? Sali a bordo del treno storico Porrettana Express da Pistoia e immergiti in un’esperienza rigenerante e divertente, perfetta per tutta la famiglia!

Porrettana Express nasce dalla voglia di Fondazione FS Italiane di valorizzazione l’antica Ferrovia Transappenninica che collega la montagna pistoiese alle propaggini dell’Appennino Emiliano attraverso l’ecosostenibilità del treno storico, in un percorso della durata di 50 minuti circa.

Un viaggio unico, che ti permette di scoprire piccoli paesi immersi nel verde – Valdibrana, Piteccio, Castagno, Corbezzi, Sammommè e Pracchia – borghi storici collegati da lunghe gallerie e ponti in pietra; ma anche realtà all’avanguardia, come Dynamo Camp e l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese.

Di D-VISIONS/Shutterstock

Cosa ti aspetta lungo la Porrettana? Un paesaggio diverso in ogni stagione dell’anno, arricchito da una rete di sentieri che gli amanti di trekking e mountain bike possono percorrere a tappe lungo la ferrovia.

Non solo! La tradizionale cucina di montagna e i percorsi culturali diversificati concorrono a rendere questa parte di Appennino Tosco Emiliano una meta imperdibile per le famiglie.

Breve storia della Porrettana

Foto Archivio Fondazione FS

Qualche curiosità storica sulla Porrettana? La prima ferrovia destinata a collegare Pistoia al confine con la provincia bolognese risale all’Ottocento e va sotto il nome di “Strada ferrata dell’Italia Centrale”, prima linea a unire l’Italia.

Il viaggio inaugurale del treno storico così come lo conosciamo risale al 21 giugno 1926. Da quel giorno, il treno ha collegato questi monti accompagnando i viaggiatori in un percorso panoramico, incastonato tra i boschi.

La Ferrovia Porrettana è una linea attiva e di servizio: ogni giorno 6 treni coprono il tragitto che da Pistoia arriva a Porretta Terme (comune di Alto Reno Terme) e viceversa.

Diritto d’autore: Sergey Dzyuba/123RF

Porrettana Express, da Pistoia a Porretta Terme

Lungo il percorso della Porrettana Express si susseguono piccoli borghi, luoghi d’arte e musei, con la possibilità di praticare attività didattiche ed escursioni a ogni tappa.

Un treno storico a misura di bambino, che con l’iniziativa dei treni KIDS offre laboratori didattici anche a bordo.

Il viaggio inizia con la visita all’antico Deposito Officina Rotabili Storici di Pistoia, dove ancora oggi si effettua la manutenzione delle locomotive a vapore, e prosegue con la visita alla piccola stazione di Valdibrana e alla sua spettacolare rampa di lanciamento, dalla cui sommità si gode una vista mozzafiato sulla città di Pistoia.

Di sansa55/Shutterstock

Il tutto condito dal fascino delle carrozze d’epoca e, per l’intera durata del percorso, dalla competenza di un servizio di animazione a tema.

Un’esperienza adatta a grandi e piccini, a scuole e famiglie, che sulle rotaie del tempo ci accompagna tutti alla scoperta della natura, della cultura, dell’accoglienza e della riscoperta di luoghi ancora autentici.

Ultimo aggiornamento 10 Marzo 2021
Alla scoperta della Porrettana, la ferrovia che unì l’Italia
Ti è piaciuto questo contenuto?
2
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio