Arte e Cultura Consigli di viaggio

Alla scoperta della città di Rovereto: itinerario a piedi

Rovereto è la meta perfetta da scoprire a piedi, in un affascinante trekking urbano, alla scoperta delle bellezze storiche e naturalistiche.
Home » Alla scoperta della città di Rovereto: itinerario a piedi
CoppieDa soloFamiglie con bambiniIn gruppo Consigli di viaggio

Nota come Città della quercia, per via del suo stemma comunale, e Città della pace, per la famosa campana ai Caduti, Rovereto è il capoluogo della Vallagarina, nel cuore del Trentino.

Trenitalia ti propone un itinerario a piedi nella città e nei suoi incantevoli dintorni, alla scoperta delle bellezze storiche e naturalistiche.

Raggiungi Rovereto in treno in base alle soluzioni più comode per te*. La stazione si trova in pieno centro, ecco perché è la meta perfetta da scoprire in un affascinante trekking urbano.

Cosa vedere a Rovereto a piedi

Di s74/Shutterstock

Dalla stazione ferroviaria imbocchiamo Corso Rosmini e siamo già nel cuore della città, affiancati da bellissimi palazzi e musei. Tra questi, merita una visita il Museo di Scienze e Archeologia, che racconta la Vallagarina attraverso i reperti emersi durante le numerose campagne di scavo.

Dalle ere più remote, il nostro viaggio nel tempo prosegue fino al Medioevo, che si manifesta in tutto il suo splendore con la facciata quattrocentesca di Palazzo del Bene e l’imponenza del Castello di Rovereto, uno dei migliori esempi di fortificazione alpina tardomedievale, oggi sede del Museo della Guerra.

Dal castello godiamo dello scorcio panoramico più bello sulla città e Ponte Forbato.

Di Boerescu/Shutterstock

Rovereto è una delle città trentine più frequentate dagli appassionati d’arte, attratti soprattutto dalla presenza del MART – Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, tra i più importanti d’Europa.

La vivacità culturale della città si esprime anche attraverso una serie di festival ed eventi che si svolgono tra settembre e ottobre, come il festival di popoli e culture Oriente Occidente, la Settimana mozartiana e la rassegna del Cinema archeologico.

Testimone dei massacri della Grande guerra, Rovereto si stringe attorno al Sacrario Militare di Castel Dante, che custodisce le spoglie di oltre 20.000 soldati ai quali la città rende omaggio con la famosa campana dei Caduti, che ogni sera suona 100 rintocchi.

Il colle si trova a circa mezz’ora di autobus dal centro, in posizione panoramica sulla vallata, dunque si consiglia di raggiungerlo con i mezzi pubblici.

Nei dintorni di Rovereto: la Vallagarina

Di lorenza62/Shutterstock

A questo punto non ci resta che esplorare i dintorni della città e la sua meravigliosa vallata!

Siamo ai piedi delle Dolomiti, in un luogo paradisiaco che offre l’opportunità di praticare sport all’aria aperta in tutte le stagioni.

Questa valle si sviluppò attorno alla nobile famiglia Castelbarco, che oltre al Castello di Rovereto edificò una serie di bellissime fortezze visitabili, come il Castello di Avio, nella frazione di Sabbionara, raggiungibile da Rovereto con i mezzi pubblici.

Gli amanti della natura e del buon cibo trovano in Vallagarina un vero e proprio paradiso: dalle escursioni di primavera per ammirare le famose fioriture di Monte Baldo, alle sagre dei prodotti tipici trentini.

Un territorio generoso in ogni stagione, perfetto da raggiungere in treno con le diverse soluzioni che Trenitalia propone per le località del Trentino.

 

*N.B. Le soluzioni di viaggio proposte potrebbero essere soggette a variazioni. Verifica l’effettiva disponibilità su Trenitalia.com

Ultimo aggiornamento 31 Marzo 2021
Alla scoperta della città di Rovereto: itinerario a piedi
Ti è piaciuto questo contenuto?
12
0

Acquista il tuo biglietto

Altre idee di viaggio

Eventi

Mostra

Botticelli. Il suo tempo e il nostro tempo


Grande mostra a Rovereto con le opere di Botticelli accostate a capolavori dell’arte contemporanea che dall’artista fiorentino prendono ispirazione. Botticelli. […]
Dettagli